giovedì 9 marzo 2017

Su Cerere ci sono composti organici

Uno studio italiano ha raccolto dati inequivocabili sulla loro presenza in un’ampia area del pianeta nano. 

Ci troviamo su Cerere, un pianeta nano della fascia principale degli asteroidi e oggetto delle attenzioni di Dawn, una missione NASA con molta Italia dentro in quanto lo spettrometro VIR in dotazione della sonda è stato fornito dall'Agenzia spaziale italiana (ASI) e realizzato dall’industria italiana Selex Galfileo sotto la guida del Team INAF/IAPS. f La sonda statunitense, partita il 27 settembre 2007 e dopo avere visitato

lunedì 13 febbraio 2017

Registrata un’onda anomala su Venere

Un'onda di gravità che ha interessato tutta la superficie del pianeta: è durata almeno 4 giorni per 10 mila chilometri.

Arrivano novità da Venere e stavolta ce le forniscono i Giapponesi che da un po’ di tempo, dopo la Russia (all’epoca Urss), gli Stati Uniti e l’Europa, si stanno occupando anche loro del nostro “vicino di casa”. Dati interessanti arrivano dalla sonda Akatsuki (“alba”) che ha raggiunto l’orbita di Venere (la percorre in nove giorni) tra la fine del dicembre 2015

giovedì 2 febbraio 2017

PredPol: il software che prevede i crimini

“Dimmi dove sei e ti dirò che crimine commetterai” potrebbe essere il suo slogan. 

Ricordate il film Minority Report? Era la versione movie, diretta da Steven Spielberg nel 2002, dell'omonimo racconto di fantascienza di Philip K. Dick . Nella storia interpretata da Tom Cruise la Polizia, basandosi sulle premonizioni di tre individui dotati di poteri precognitivi amplificati (i Precog), riesce a impedire gli omicidi ancora prima che essi avvengano e ad arrestare i potenziali "colpevoli". Come spesso accade, la realtà segue a ruota la fantasia di scrittori e sceneggiatori. La polizia della contea

martedì 31 gennaio 2017

Ci potrebbe essere la vita a “due passi” dalla Terra

In un sistema planetario vicino al nostro potrebbero esistere le condizioni adatte per la vita extraterrestre. 

La notizia arriva dalla San Francisco State University: potrebbe esserci vita extraterrestre molto più vicino di quanto si possa immaginare. Ci troviamo su Wolf1061 (conosciuto anche come Gliese 628), un sistema planetario composto da tre pianeti che ruotano attorno ad una nana rossa e che si trova a circa 14 anni luce dal nostro sistema solare in direzione della costellazione dell’Ofiuco. Uno dei suoi tre pianeti, Wolf1061c, sembrerebbe

martedì 17 gennaio 2017

La NASA cerca i segreti dell’origine del sistema solare negli asteroidi

L'ente spaziale americano esplorerà un asteroide metallico che promette interessanti rivelazioni. 

Gli ultimi mesi “spaziali” sono stati monopolizzati dal nostro fratello gemello rosso. L’attenzione per Marte ha certamente registrato un’accelerazione per le attese prima e le notizie non propriamente confortanti poi di Exomars o per le velleità colonizzatrici dell’eccentrico miliardario sudafricano Elon Musk. Per fortuna le attività e gli interessi della NASA non si era fatti condizionare dai trend mediatici e ripartono (a dire il vero, non si erano mai fermati) verso nuove affascinanti missioni

venerdì 13 gennaio 2017

L'ultima frontiera dei trapianti: la testa

È il progetto ambizioso di un chirurgo italiano. Millantatore o rivoluzionario? 

Sembrerebbe pronto ad essere infranto uno dei tabù per alcuni più "suggestivi", per altri più "macabri": il trapianto di testa. La scadenza è fissata per quest'anno ed è il progetto di un neurochirurgo italiano, Sergio Canavero, medico all'ospedale Molinette di Torino. In soldoni l'idea è di utilizzare la parte del corpo dal collo in giù di un donatore morto e attaccarla alla testa di una persona affetta da gravi malattie (paralizzanti o no) che abbiano

martedì 10 gennaio 2017

Addio ai selfie stick: adesso c'è Air Selfie

Promette di far prendere “letteralmente” il volo ai selfie, rivoluzionando la mania dell’autoscatto.

È un drone quadricottero tascabile, facilmente inseribile nella cover dello smartphone, che può raggiungere un’altezza massina di 20 metri. Si chiama AirSelfie e da pochi giorni ha fatto capolino su Kickstarter, uno dei più famosi siti di raccolta fondi per progetti creativi. Dotato di microscopici motori brushless e un case in alluminio anodizzato, è una flying camera in grado di volare e inquadrare gli utenti con una fotocamera da 5 megapixel

venerdì 2 dicembre 2016

Trovare forme di vita su Marte sarà più difficile

Secondo nuovi studi il pianeta rosso sarebbe più “asciutto” di quanto si credesse.

Si preannuncia vita dura per gli scienziati ostinati a trovare tracce che dimostrino la presenza della vita nel passato di Marte. La ricerca condotta da un team della Scotland's University di Stirling ha determinato che il pianeta rosso è ancora più “asciutto” di quanto si potesse pensare in un primo momento, molto di più dei peggiori deserti terrestri. "Le evidenze scientifiche rivelano che più di tre miliardi di

lunedì 21 novembre 2016

I primi coloni di Marte potrebbero essere abusivi

L’ambizioso piano di Elon Musk di conquistare il pianeta rosso potrebbe essere “fuorilegge”.

È di appena pochi giorni fa l’annuncio del miliardario sudafricano di voler colonizzare Marte, che già arrivano le prime docce fredde a stemperare gli entusiasmi. Il progetto di Elon Musk potrebbe essere illegale, almeno per il momento. Secondo Joanne Gabrynowicz, direttore dell'Istituto Internazionale di Diritto Spaziale, il patron di Space X

venerdì 18 novembre 2016

Tutti su Marte grazie a Elon Musk

Il miliardario sudafricano colonizzerà il pianeta rosso. 

Pronti con la valigia in mano per una gita “fuori atmosfera” su Marte? Se l’idea non provenisse da Elon Musk potremmo tranquillamente pensare a uno scherzo o alla solita sparata del megalomane di turno, ma il patron di Space X, Tesla, Solar City, Paypal (e l’elenco potrebbe continuare) ha già dato prova di fare sempre le cose sul serio e, soprattutto, di tener fede agli annunci... anche i più eclatanti. Musk, nel corso dell' International Astronautical Congress, ha annunciato a chiare lettere che porterà  gli esseri umani  su Marte entro il 2024